Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

venerdì 26 ottobre 2012

Ora solare: ma i bambini lo sanno?

E' il fine settimana del ritorno dell'ora solare.
Psicologicamente ci stiamo preparando a un fatto ineluttabile: domenica mattina Cigolino si sveglierà alle 6, biologicamente convinto che sia la solita ora, ovvero le 7.
Non credo servirà dirgli tesoro oggi è una giornata speciale, possiamo dormire di più! Una volta sveglio è sveglio, non c'è speranza che riprenda a dormire.
Si prepara dunque la domenica più lunga dell'anno, quella in cui GF e io saremo stonati dal sonno e Cigolino vispissimo.
Il cambio dell'ora può comportare piccoli disturbi del sonno, soprattutto nei bambini piccoli.
Gli esperti consigliano, leggevo qua e là, di anticipare leggermente l'ora di cena, di fare giochi tranquilli, facendo in modo che il bimbo si rilassi, rendere molto confortevole la sua cameretta (non troppo calda, non troppa secca, silenziosa). Per la cena preferire cibi leggeri, non troppo saporiti, come pasta, riso, formaggi o una bella tazza di latte caldo.
Una routine da tenere almeno per un mese, è questo il lasso di tempo necessario affinchè i più piccoli si abituino al nuovo ciclo.
Fatto tutto ciò, incrociare le dita e sperare di guadagnare almeno una mezz'oretta sulla sveglia mattutina.
Consigliabile anche un piano B.
Se si sveglia all'alba, che si fa?
Lettone con mamma e papà. Funziona con la maggior parte dei bambini: anche se non hanno l'abitudine di dormire nel lettone, di solito si riaddormentano felici della novità, rassicurati dalla vicinanza. Ovviamente con Cigolino no. Mai dormirebbe con noi e il lettone è per lui un campo giochi, poco importa l'ora. Si dorme da soli e se si è insieme si gioca: categorico.
Colazione fuori. Ci si prepara e via, fuori, alla ricerca di brioches calde. Questo sì, farebbe la gioia di Cigolino :)
Gita fuori porta. Approfittare della sveglia presto e via, andare. Meteo permettendo.
Giochi. Pensare già la sera prima a un paio di giochi da fare al risveglio, che inventarli lì per lì, tra le nebbie di Morfeo, potrebbe essere complicato.
Andare a dormire presto anche noi. Male che vada saremo più riposati per affrontare la lunga giornata.
Buon fine settimana a tutti :)


Un bambino può insegnare sempre tre cose ad un adulto: a essere contento senza motivo, a essere sempre occupato con qualche cosa, e a pretendere con ogni sua forza quello che desidera.
Paulo Coelho, Monte Cinque, 1996

1 commento:

  1. Ciao! Ero in ansia anche io... Poi la rana che di solito si sveglia alle 7- 7-15 ha deciso di graziarci e ha rispettato quell'ora... Quindi si è fatta un'ora in più di sonno... Però sonnellino a metà mattina x il pranzo che non arrivava mai e di metà pomeriggio ieri sera alle 23 era ancora in piedi.... In compenso stamattina ha ribissato alzandosi alle 7.15... Spero solo che non bissi anche stasera...;-))))
    Un abbraccio!

    RispondiElimina

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)