Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

giovedì 30 giugno 2011

Via che si va (al mare)

Pensa e considera alla fine ho deciso: si parte!
Cigolino, io e una mia cara amica che, sprezzante delle limitazioni che una vacanza con bebè comporta, mi accompagna al mare. Qualche giorno. Una settimana, insomma.
I programmi sono agguerritissimi: dormire, prendere il sole, dormire (anche al sole) e magari, ma con molta calma, azzardare un po' di shopping visto che stanno per iniziare i saldi.
Ecco.
C'è da fare invidia a qualunque movida del mondo.
Io sono mesi che sogno un mojito ben fatto, per cui so già che mi concederò questa trasgressione, fosse anche per merenda, pazienza.
Tanto so già che sto cedendo alla sindrome della desperate housewife, me ne sono accorta l'altra sera che ho aggiunto la grappa al sorbetto al limone. Senza neppure pensarci.
Quindi domani si va. Nel tempo di mezzogiorno, per beccarci in pieno il caldo, ma precedere la coda. Spero almeno, altrimenti avremo caldissimo e saremo anche in coda.

3 commenti:

  1. Dove le trovate delle amiche così....

    RispondiElimina
  2. sono troppo simpatica, mi seguirebbero ovunque ;) ;)

    RispondiElimina
  3. w la tua amica e w la vacanza al mare :-)

    RispondiElimina

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)