Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

mercoledì 21 maggio 2014

L'ABC dell'insalata di riso (s)vegan.

Che bello, inizia a fare caldo :)
Sembra che le giornate si facciano sempre più estive e quando è così a me viene voglia di piatti freddi.
E' la stagione ufficiale delle insalate di riso e quindi della fantasia in cucina.

Oggi vi do una ricetta sperimentata ieri e che ci è molto piaciuta. E' solo una delle infinite possibilità, ma ci sono regole base che valgono per tutte le combinazioni.

1) Preferire sempre il riso (o la pasta) integrale.
2) Abbinare preferibilmente legumi
3) Insaporire con erbe aromatiche e spezie
4) Non esagerare con l'olio, che porta tante calorie e non altrettanti benefici.
5) Preferire sempre verdure di stagione
6) Pochi ingredienti, ma buoni. Così si sentiranno tutti i sapori :)

Insalata di riso al finocchietto selvatico.
(per 2 persone)

Ingredienti:

120 gr di riso integrale
200 gr di ceci lessati
Pomodoro cuore di bue maturo
Tofu aromatizzato alle erbe (il mio era al basilico, buonissimo).
Mix di erbe aromatiche
Olio qb, sale.

Lessate il riso e a cottura ultimata passatelo sotto l'acqua fredda, serve a fermare la cottura ed evitare così che si appiccichi.
Tagliare a cubetti il tofu e il pomodoro e mettere il tutto in una ciotola, insaporendo con le erbe aromatiche, l'olio e un pizzico di sale.
Scolare i ceci, aggiungerli al pomodoro e tofu e aggiungere finocchietto selvatico fresco.
Aggiungere quindi il riso, tiepido non caldo, aggiungere l'olio se necessario e aggiustare di sale.
Mischiare bene il tutto, aggiungere qualche ciuffetto di finocchietto e lasciare riposare un'oretta (non in frigorifero) prima di servire.

Se vi piace potete aggiungere senape piccante (ma magari non va bene per i bambini).
Si può accompagnare con un vino rosato o bianco, freschi.


Nessun commento:

Posta un commento

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)