Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

giovedì 16 gennaio 2014

Un sacco di anni e ne sono fiera :)

Ehm.
Ieri è stato il mio compleanno. Un sacco di anni, lo dico con un certo orgoglio tardone.
E' stato il primo compleanno che ho "festeggiato" con la febbre, un mal di testa fotonico e quindi riversa sulla poltrona in balia della Tv del pomeriggio. Troppo mal di testa per leggere o per scrivere, o anche solo per affrontare la camera di Cigolino che sarebbe tutta da riordinare e riorganizzare e non solo per amor di feng shui.
Praticamente distrutta. Io, e anche la camera in effetti.
Lì per lì mi è dispiaciuto anche un bel po'. Non che sia solita festeggiare con fuochi d'artificio, ma al mio compleanno ci tengo un sacco e cerco sempre di fare qualcosa.
Niente.
La noia e l'abbandono.
Cose che favoriscono il pensare. Agli anni che passano, alle cose da fare, a cosa mi manca, a come diavolo si fa a vedere certi programmi in Tv e ci vuole anche coraggio a chiedere il canone.
Festeggiare con influenza poi mi è sembrato un cattivissimo segno e l'umore rischiava di precipitare a minimi storici.
Invece.
E' stata una giornata tranquilla. Cigolino all'asilo di mattina (continua, senza flessione, la fase di pieno entusiasmo) e il pomeriggio con Santofelia.
Lunghe dormite sul divano, intervallate da auguri e tisane allo zenzero.
Pensieri assolutamente positivi.
Se inizi il tuo personale nuovo anno in cattive condizioni vuol dire che potrà andare solo meglio.
Cigolino è in un'età strepitosa, ogni giorno c'è una parola nuova da ripetere, nuove cose di cui chiacchierare, guardare i cartoni animati la sera sta diventando divertentissimo: nota tutto, tira conclusioni, si coinvolge e io con lui.
Sono ottimista, so che arriveranno le cose su cui sto lavorando da tempo, questione di pazienza e io ne ho molta.
Entro in questo milionesimo anno in forma, in una taglia che era dal 1800 che non mi entrava più (quindi ripesco abiti d'epoca).
Abbiamo finalmente comprato la libreria che mancava a casa e questo vuol dire più spazio sui comodini, sui mobili, per terra.
E poi è arrivata sera ed è tornato GF con una gran scatola da torta.
Dentro tre, dico tre, grandi fette di tre torte diverse rigorosamente vegan, prese nel luogo vegan cult milanese.
La gioia.
Cigolino ha voluto accendere le stelline scintillanti per cantare tanti auguri, in casa forte odore di polvere da sparo che se passava CSI ci incriminavano sicuro.
In tre abbracciati a festeggiare, Cigolino che dice auguriiii e insiemeeeee e un sacco di coccole.
Un compleanno bellissimo.
Gli anni che passano ci fanno belle.
Anche belle sorprese.

3 commenti:

  1. ciao Wisi, che bella atmosfera!
    e per Cigolino sappi che io, la mia, l'ho soprannominata "RadioCiciareta" perchè non smette più di parlare, argomentare e raccontare....ma quando non c'è il silenzio è strano.
    Ciao e buon anno felice
    Claudia

    RispondiElimina
  2. Auguri auguri auguri !!! E rimettiti presto!
    Visto che Cigolino è pazzo dell'asilo! ;-))))

    RispondiElimina
  3. Grazie grazie :)
    Cig pazzo per l'asilo e chiacchierone: è spassosissimo :D
    Non posso che invecchiare bene, no?
    Baciiii

    RispondiElimina

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)