Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

venerdì 1 marzo 2013

Virtual&Real, settimana 1: com'è andata?

Rullo di tamburi, signori e signore, eccoci al primo resoconto del programma Virtual&Real, ovvero come mi rimetto in forma raccontandolo agli altri.

La mia settimana.
Partita convinta verso la conquista della prova costume, mi sono subito resa conto di non avere un piano. Una cosa così importante, in realtà, andrebbe, programmata stabilendo giorni di attività fisica e piano alimentare.
Allora ho improvvisato, che è molto da me.

Cosa ho fatto?
Attività fisica: ho deciso che ogni sera prenderò la metro due fermate più in là. Vuol dire una passeggiata quotidiana di circa 20 minuti. Non è molto, ma rispetto al niente è un passo notevole.
Piano alimentare: sto limitando molto il pane, cioè lo mangio a colazione; ho eliminato le tentazioni da bar e rinunciato definitivamente a quei meravigliosi quadratini di focaccia che trovo al self service dove vado a pranzo. Niente dolci, ovviamente.
Beh.
Insomma.
Tranne ieri.
Che era il compleanno di GF. E' una buona scusa?
Come si fa a non buttarsi a capofitto in una fetta di torta foresta nera, con cioccolato, amarene e panna? Un'oretta prima di andare a dormire fra l'altro, in modo che tutto quel bendidio possa agevolmente essere assimilato come se dovessi fare scorte per il letargo. Ecco. Io l'ho fatto.

Risultati.
Qualcosa ha cominciato a muoversi, e ho salutato senza rimpianti i primi 800gr.

Cosa farò.
Attività fisica: continuare così, aggiungendo una camminata sportiva 1 volta a settimana (per poi arrivare a 3, da qui a giugno).
Piano alimentare: disciplinare meglio ciò che sto già facendo, individuare gli spuntini giusti. Non ditemi di mangiare la frutta, perchè la detesto.

E per voi, come è andata la settimana? Raccontatelo nei commenti e non barate!

4 commenti:

  1. Ciao Wisi, per prima cosa COMPLIMENTI per i primi 800gr salutati (biglietto di sola andata, nè!)

    Ecco il mio resconto:

    LA MIA SETTIMANA
    Come prima cosa ho scandagliato internet alla ricerca di qualche App che mi accompagnasse in quaesta avventura e ne ho trovare 2: con una registro le attività fisiche (attivo il GPS e con soddisfazione vedo il percorso ed il tempo impegato), con l'altra registro il peso e le misure (girovita, fianchi, circonferenza seno e avambraccio).
    Per la questione alimentare ho ripreso a seguire un regime che prevede colazioni molto importanti, pranzi normali e cene da poverelle con riduzione (se non addirittura eliminazione) serale dei carboidrati.

    COSA HO FATTO
    Attività Fisica:
    1 - ho deciso che quando c'è il sole andrò a prendere mia figlia a scuola a piedi facendo, a passo spedito, i 3 km che ci separano (al ritorno li faccio con lei a passo, ovviamente, molto più lento); questa settimana sono riuscita a farlo per 2 volte!
    2 – scale a piedi, e visto che abito al sesto piano sono parecchi gradini
    Piano alimentare: ci stiamo lavorando, ho iniziato a ridurre i carboidrati serali ed ad aumentare considerevolmente le fibre.

    RISULTATO
    Finalmente, con il sole e la prospettiva della primavera, sono risucita a risvegliare il mio organismo, mi sento già più carica ma la bilancia, stamattina, non ha dato cenni di volersi spostare!
    Pazienza, non demordo!!

    Ciao, Claudia

    RispondiElimina
  2. Evviva Claudia! Arriva davvero la primavera e si, tutto ha una marcia in più :) mi sembra che il metodo sia ben impostato. Mannaggia ai carboidrati . Capita anche a te di pensare solo alla pizza proprio quando decidi di ridurre i carboidrati?

    Ah. Questa settimana siamo le più brave. Ale e Valentina dove saranno?

    RispondiElimina
  3. scusatemi per il ritardo...
    LA MIA SETTIMANA
    reduce da allettamento forzato da devastante influenza, questa settimana mi è servita per recuperare le faccende di casa e riequilibrare i miei orari di sonno, ma è un bene perchè di solito nei progetti parto alla grande e poi lascio scemare, invece iniziando pian pianino ho buone possibilità mi modificare le mie abitudini

    COSA HO FATTO:
    attività fisica:
    -camminato tanto rispetto agli ultimi tempi, ho fatto camminate di minimo 20 minuti ogni giorno andando incontro al mio Amore che ritornava dal lavoro e sentendomi in colpa di non riuscire a fare altro, per questo non sono ancora risalita sulla bilancia

    alimentazione:
    concordo con Claudia sul partire con un ottima colazione e terminare con cena leggera più che altro priva di carboidrati... e man mano in questa settimana ho riequilibrato le mie abitudini alimentari

    RISULTATO
    partita malissimo in questa settimana sono carica di grinta per fare di più

    RispondiElimina
  4. Adesso quella con l'influenza ( un raffreddore epocale) sono io:( forza vale!!! A venerdì per le nuove avventure della remise en forme. Abbracci

    RispondiElimina

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)