Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

mercoledì 27 febbraio 2013

Manovra pannolino.

Ancora sani e salvi, per oggi. Scarlattina, niente.
Ma con un mistero fitto da risolvere.
Perchè al cambio pannolino Cigolino piange come se lo torturassimo e si aggrappa allo stipite della porta pur di non entrare in bagno?
Noi una spiegazione non la troviamo, ma il cambio, il momento proprio in cui lo devi spogliare sta diventando un melodramma.
Io che comincio a prepararlo psicologicamente qualche minuto "tesoro adesso cambiamo il pannolino", GF che ingaggia una dura lotta di contenimento calci, mentre io improvviso vari show di clownerie per distrarlo.
Ma poco funziona, l'essere spogliato lo innervosisce tantissimo, piange, diventa rosso, lancia urla che prima o poi i vicini verranno a controllare che tutto vada bene.
La domanda è: perchè?
Voglio dire, è proprio una cosa che nella sua vita avviene ogni giorno, più volte al giorno, da quando è nato.
Cosa è successo?
Per cui adesso siamo organizzati in task force: GF ha la gestione fisica, io la gestione psicologica della manovra pannolino.
Terminata l'intera faccenda torna un bimbo sorridente, tutto slanci di gioco e abbracci e sembra che quello di un attimo prima, il bimbo sbraitante, non fosse lui.
Bah.
Non so.
Certo è che è diventata cosa impegnativa.
E' ora di toglierlo sto pannolino, mi sa.

2 commenti:

  1. Anna è così da mesi! Il cambio del pannolino è incubo,ora si è aggiunto il lavarsi le mani quando mangia e rientra da fuori! Non sappiamo come arginare questa disperazione, è come se la torturassimo! Sono basita! Non riesco proprio a capire cosa mi voglia comunicare!!!!!!
    LISBET

    RispondiElimina
  2. Per la mia, 21 mesi, idem... La cosa strana è che lo fa solo a casa, mi hanno assicurato che al nido non fa una piega a farsi cambiare, mentre con me urla strepiti e tentativi di buttarsi giù dal fasciatoio.... Mah... Io sto provando a cominciare col vasino, ma a parte divertirsi a usare rotoli di carta come coriandoli non credo sia ancora il momento giusto per lei....
    Silvia

    RispondiElimina

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)