Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

giovedì 3 marzo 2011

Radiomamma, per godersi Milano

Radio Mamma, dice, ha trasferito le informazioni dalla panchina del parco a Internet.
Ne avevo sentito parlare diverso tempo fa, lo avevo segnalato a mia sorella. L'ho ritrovato oggi e ci ho fatto un giro.
La mission è quella di rendere accessibili moltissime informazioni che non riusciremmo a raggiungere, bloccati in ufficio o comunque nelle attività quotidiane; provare, con gesti concreti, a rendere più fruibile Milano per le famiglie, soprattutto quelle con figli piccoli; creare un network commerciale di esercizi e servizi che aderiscono all'iniziativa; segnalare tutto ciò che è a misura di bambino.
Mi piace molto a sezione itinerari carrozzinabili, che racconta dove si può passeggiare con bimbi e passeggini e soprattutto svela luoghi a cui magari non si fa neppure caso. Se imparerò a pilotare il passeggino li proverò senz'altro :) :)
Ci sarà presto anche una sezione dedicata alle tate, che potranno pubblicare il loro CV e referenze, in modo da facilitare l'incontro (sempre più avventuroso!) tra domanda e offerta.
E poi: visitare mostre, la guida per le vacanze, le sfilate premaman (a saperlo prima!) e un'agenda fitta di appuntamenti.
C'è anche una campagna di tesseramento: 7 euro per avere sconti e devolvere un euro in beneficenza.


Chissà se pensano anche a un franchising? Sarebbe bello avere una radiomamma in ogni città, no?

Nessun commento:

Posta un commento

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)