Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

mercoledì 23 febbraio 2011

Carta stampata

Andare a fare la spesa di mattina, un mercoledì qualunque, è bellissimo. La gente è rilassata, non percepisci il nervosismo della sera o, peggio, del sabato. Mi viene il dubbio di essere animale prettamente domestico, non sto neppure mettendo l'orologio, non ho fretta, non ho orari. Una pacchia. Se non fosse già successo di fare la casalinga per oltre un anno, anni fa, in una vita precedente, direi quasi che non è assolutamente necessario che io lavori in un ufficio. Non mi illudo, so che ha avrò una gran voglia di tornare, non fosse altro per avere cose da raccontare che non siano la stirata epocale o il ruttino del pupo che verrà. 
Ho fatto anche una cosa insolita. Ho comprato una rivista per mamme e bambini. La sto sfogliando adesso. E' piacevole, rilassante, già dai colori: rosa e azzurro Ci sono le foto dei bimbi del mese, i disegni, i consigli, le domande e risposte, tutte le donne hanno il pancione e ti senti meno balena. C'è l'oroscopo dei bimbi, un po' di attualità (sempre a tema). Si comincia a sfogliare ed è già relax, la magia della carta stampata, del prendersi il tempo di leggere e indugiare, cosa che internet favorisce poco.
Mi leggerò con calma l'articolo sul parto, ormai è quello il mio pensiero fisso. 
So che sarà un cesareo, ma non ho idea di come gestirò l'emozione: la sera prima non dormirò, durante il parto che farò, reggerò emotivamente... Io che non dormo se il giorno dopo mi aspetta qualcosa di insolito, tipo una gita o un viaggio di lavoro un po' più lungo, figurati come sarò messa sapendo che il giorno dopo fiammiferino arriverà! 
Se ci penso il cuore salta come sulle montagne russe.Vorrei chiedere l'anestesia totale dal giorno prima.


Nessun commento:

Posta un commento

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)