Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

venerdì 17 dicembre 2010

Letterina a Babbo Natale

Sarà il Natale che si avvicina, sarà che fiammiferino è sempre più presente con i suoi tuffi e capriole (o forse sta provando la slitta?), sarà che nevica e che il freddo mi spossa in modo particolare, saranno le partenze, i brindisi di imminenti mamme che vanno in maternità e oggi è l'ultimo giorno, ma sono proprio giornate strane. Faccio fatica a tenere il filo di me. Perdo il segno, anche il senno.
Così ho scritto una letterina a Babbo Natale.

Caro Babbo Natale,
grazie è un bel Natale, anche se il regalo non è ancora terminato e arriverà solo in primavera. Nel frattempo, per ingannare l'attesa, posso avere qualche regalino in più?
Tralasciando i soliti anelli con diamanti, viaggi e soggiorni in beauty farm, per i quali mi pare di capire tu non sia convenzionato con nessun fornitore, ti segnalo qui le cose che proprio mi piacerebbe ricevere (non sono in ordine).
1) Una cesta di serenità, che sono tanto stanca di preoccuparmi.
2) Uno zoom per la macchina fotografica
3) Le caviglie meno gonfie
4) Una notte intera e lunga senza alzarmi a fare pipì
5) Che non gelino le rose
6) Un piumino
7) Il pandoro, che non piace a nessuno, ma a me sì
8) Un paio di stivali che mi entrino (qui nevica, servono!)


Se è troppo, lo capirò, ma non saltare il punto 1) e 4)! Grazie, ti aspetto. 
Ah, se non mi trovi a casa è perchè, come al solito, a Natale mi mandano in turnè in varie famiglie ... Questo mi fa venire in mente il punto
9) Un Natale a casa mia.

Nessun commento:

Posta un commento

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)