Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

venerdì 19 novembre 2010

Si muove e io comincio a conoscerlo

Da qualche giorno sento muovere fiammiferino, piano piano che gli strati di pancia da superare sono parecchi e lui è ancora piccolino. Al di là dell'intenerimento che queste bollicine suscitano, la cosa che trovo divertente è che  lo sento di più quando non sono in ufficio e cioè la mattina appena sveglia, ma soprattutto la sera quando torno a casa. Ho anche l'impressione che si diverta un sacco, faccia capriole quando c'è papà GF. Secondo me hanno già trovato una loro intesa.
 In ufficio invece dorme, un  po' come me insomma .
Credo anche abbia un po' paura della metropolitana. In effetti il rumore un po' paura fa, poverino! Allora metto le mani in tasca e massaggio piano la mia panzotta, mica pensi di essere da solo in quel buio sferragliante. Arrivati a casa gli parlo un po', ci rilassiamo e l'allarme metro rientra.
E' possibile che dia già segnali di carattere? Farnetico?

Mi sa che appena possibile ci prendiamo qualche giorno di riposo: niente metro per fiammiferino e niente sveglie e cosa da fare per me. Arrivo a sera davvero cotta. Poltrire, facendo cose più piacevoli di 8 ore tra telefono, pc, cose da dire e da fare, è meglio no?

Nessun commento:

Posta un commento

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)