Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

giovedì 11 novembre 2010

L'attesa

Faccio finta di niente, cerco di restare calmissima e di avere tutti i pensieri positivi di cui sono capace, ma sono agitata. Sì Sì per l'esito dell'amniocentesi, sempre quello, fino a domani a quest'ora sarò in questo stato. E cioè:
Minore propensione al sorriso
Meno chiacchierona
Totalmente incapace di concentrarmi su altro
Il risultato sono io  in versione orso in letargo: introversa e russo anche di più!
E' questo che gestisco male della gravidanza, le attese. Il che è comico, pensando che la gravidanza di per sè è un'attesa. Ma come sono messa??!
Stamattina guardavo il mio profilo, sempre più tondo. In quella tondità c'è amore, gioia, orgoglio.
Eppure io sono spaventata, tanto anche.
Voglio rilassarmi e godermela di più.
Vabbè, magari da domani ....