Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

mercoledì 1 aprile 2015

Non è vero che la mamma è sempre la mamma.

- Cig, tutto bene? sembri triste...
- sì, triste.
- Come mai?
- Non voglio più andare all'asilo ...
- Oh. E cosa è successo all'asilo? -  suona l'allarme da manuale della giovane (seeee) mamma-marmotta e si accende il rilevatore automatico di problemone.
- Rocco non ha giocato con me, ma con Giorgia, una bambina.
 (sospirone di sollievo, mio)
Si stende sul divano, con il dito in bocca e lo sguardo al soffitto. Il ritratto della sofferenza.

- Cig, ci sono tanti altri bimbi con cui giocare e può capitare che ogni tanto si abbia voglia di giocare con altri.
- No.

Mi guarda con gli occhioni tristissimi. Lo abbraccio, ma veramente non so bene cosa fare, navigo a vista. Perchè lo so come sono queste cose, dispiacciono tantissimo e non esiste parola che possa alleviare.
Lo lascio un po' da solo, vedi mai che abbia cosa da pensare, risoluzioni da prendere, non vorrei essere d'impiccio.
Torno dopo un po', non ha cambiato posizione. Il piccolo sdraiato che vive sul divano il suo momento di smarrimento emotivo.


- Cosa possiamo fare per stare meglio?
- Niente! -  mi risponde brusco e nervosissimo.
- Sei arrabbiato anche?
- Sì
- E con chi?
- Con te, che non mi lasci in pace.

Ecco fatto, sono una bravissima mamma, giusto?
Il problema, diciamo così, è che io sono una femmina e lui un maschio. Io tendo a condividere e approfondire, lui a scacciare i pensieri negativi nel più breve tempo possibile e nel modo più semplice.
Questa cosa della differenza di genere si manifesta in modo davvero precoce.
Non sapevo se mettermi a ridere o scappare in lacrime, così ho mandato un messaggio a GF, raccontando la vicenda e chiedendo consiglio a lui. Un uomo sa meglio di una donna come alleviare i dispiaceri di un altro uomo, anche solo 4enne.
GF e Cig, poi,  si capiscono a meraviglia.
E' finita, infatti che loro due sono andati da McDonald e sono tornati ridendo e scherzando, che tutto, ma proprio tutto, era passato.
Non è vero che la mamma è sempre la mamma.
Neppure a 4 anni.


Hamburger 1 - Mamma 0


Scocciante, ma efficace.

Nessun commento:

Posta un commento

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)