Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

venerdì 9 marzo 2012

Mimosa

Ieri ho aperto questa pagina per fare gli auguri a tutte, spargere mimosa, magari sparlare un po' degli spogliarelli e delle cene in offerta speciale. Poi però sono stata sommersa da cose da fare in stretta sequenza e in un attimo era già notte.
Ho comunque fatto in tempo a leggere qualcosa qua e là: sembra proprio che ieri, di donne, ne abbiano parlato seriamente.
Parole sante quelle di Napolitano e il suo invito, alle imprese, a rendere possibile l'equilibrio tra vita e lavoro, soprattutto per le donne che di lavori ne fanno almeno due e vanno aiutate.
Anche il ministro dell'interno Anna Maria Cancellieri ha tirato fuori una grande verità: "Le quote rosa non mi piacciono molto, preferirei non ce ne fosse bisogno, che le donne fossero messe davvero in condizione di competere con il resto del mondo", ha detto il ministro. La Cancellieri ha sottolineato come le donne per essere competitive "non hanno bisogno di quote rosa, ma di asili nido, di aiuti per la famiglia per sostenere il doppio peso familiare/professionale"
OOOH era ora, no?
Chissà se l'ha ripetuto anche oggi e se mai vedremo qualche passo in questa direzione.
Su twitter questo intervento è stato ritwittato molte volte, soprattutto da uomini, in applausi virtuali senza fine.
A proposito, se siete su twitter, io sono qui: @lawising, che mi sento un po' sola (che è più poetico dell'ammettere che ancora bene bene come funziona ...)
Altro tweet a ripetizione, evviva!, l'iniziativa di donare via SMS a Doppia Difesa, la fondazione Onlus voluta dalla Hunziker e dall'avvocato Mezzogiorno per soccorrere e tutelare le donne vittime di violenza, fisica e psicologica.
Quest'anno, 2012, 31 donne sono state uccise da qualcuno a loro molto vicino. E' un dato che fa paura e mette una tristezza infinita.
Era mimosa ovunque ieri, era donna, era solidarietà e buoni propositi. Speriamo non sia stato solo ieri, che qualcosa a un certo punto cominci a cambiare.
Solo uno slogan mi ha lasciato un po' così: donna è mamma.
L'ho trovato sgarbato nei confronti di chi non riesce ad avere figli o non ne vuole.
O magari l'ho capito male io, che ci sta eh, che sono talmente rintronata ultimamente che capisco in modo creativo.
Avete festeggiato?
Io ho consolato Cigolino da un paio di incubi: devono essere stati bruttissimi, era disperato. 
GF ko, forse qualche strascico di influenza.
Però c'era Il Giovane Montalbano in tv, che mi piace un sacco. Starò mica diventando una cougarLady??!!!
Con questo interrogativo di un certo livello vi auguro un buon fine settimana!!