Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

mercoledì 16 febbraio 2011

Festival di Sanremo e abiti

Ieri è iniziato il festival di Sanremo. L'evento ai miei occhi e ai miei gusti musicali passerebbe del tutto sotto silenzio, se non fosse che a Sanremo ci sono cresciuta. Dai 6 ai 19 anni ho vissuto là, immersa in un clima dolce, in aiuole fiorite, in tutto raggiungibile in un attimo, in motorino tutto l'anno, pattini sul lungomare e spiagge sempre a disposizione. E' un posto bellissimo dove crescere, col mare sempre davanti e in certe mattine d'inverno vedi all'orizzonte le coste della Corsica. Il Festival era il momento clou dell'anno, per un ottimo motivo: anche a scuola era semi-vacanza, niente compiti per tutta la settimana e interrogazioni solo volontarie. Tanto si sapeva che avremmo passato i pomeriggi a caccia di autografi o infilati dentro l'Ariston a veder le prove.
D'altra parte erano gli anni dei Duran Duran e degli Spandau Ballet, e metti che poi li incontri (ed è successo!) non puoi avere l'ansia della versione di latino da fare, a casa. Mi è rimasto dunque una sorta di lungo cordone ombelicale e ogni anno almeno la prima e l'ultima serata non le perdo. Così ieri ero davanti alla TV, a vedere la scenografia, le mani giganti di Gianni Morandi e, quest'anno più che mai, gli abiti delle due bellone di turno Canalis/Rodriguez. Mi chiedo perchè la Canalis debba essere così musona, è la fidanzata di Clooney santa pace! Dovrebbe avere un sorriso fisso, una luce che la irradia da dentro e a ogni respiro ringraziare  la buona sorte.Invece l'ho vista un po' cupa, scocciata. La Rodriguez, al contrario, era raggiante, il che, considerando che lei invece sta con quel tamarro improponibile di Corona, sembra altrettanto incomprensibile. Tant'è. Volevo vedere i vestiti, perchè alla 33ma settimana non ne puoi più di abiti larghi e pantaloni premaman.
Ho voglia di vestirmi, di infilarmi di nuovo le mie scarpe, gli stivaliiii!!, che niente entra più.
Ho voglia di riprendere una forma che non sia quella della 500, anzi sto già facendo tutta una serie di buoni propositi "post" che neppure a Capodanno.
Fantastici Luca e Paolo, i più rilassati.
A pensarci non mi dispiacerebbe neppure infilarmi uno smoking.

Nessun commento:

Posta un commento

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)