Pagine

Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Così sono diventata mamma dopo i 40, tanto per fare sempre di testa mia. Come sta andando lo racconto in questo blog :)

mercoledì 26 gennaio 2011

E sono 30!!

Non gli anni (uffa), ma le settimane.
Oggi compio 30 settimane, il che significa che tra 8 settimane Fiammiferino sarà qui, il taglio cesareo si fa 15gg prima della data presunta del parto.

"E’ probabile che vi sentiate abbastanza esauste durante la 30° settimana di gravidanza e non a vostro agio, a causa dei repentini cambiamenti di umore, del poco riposo, del peso eccessivo, delle difficoltà respiratorie eccetera. Potete risolvere o diminuire tutti questi sintomi mantenendo uno stato psicologico salutare e positivo. Ricordatevi di parlare dei vostri problemi con i familiari e con il vostro medico di fiducia, e utilizzate delle medicine nel caso di problemi seri. Parlare con la famiglia, gli amici e il partner, vi aiuterà a gestire meglio i problemi. Pianificate i futuri eventi come il parto e la cura del bambino ed organizzate la vostra vita di conseguenza. Questo vi aiuterà a calmarvi e a mantenervi rilassate".


E' vero. aggiungerei anche che si insinua un nuovo senso di forte responsabilità e una sottile solitudine, perchè è difficile (almeno per me) riuscire a comunicare lo stato d'animo, l'agitazione, l'emozione, le fantasie, lo scoramento-da-stanchezza. Difficilmente chi è intorno si accorge di quanto si è stanche e poco a proprio agio, soprattutto se si ha un caratteraccio come il mio che dissimula ogni cosa pur di non "dipendere". E' così al lavoro, è così in casa. 
Ci sono così tante cose da fare, poco tempo e, spesso, livelli di partecipazione diversi. 
In questo periodo bisogna fare attenzione a non isolarsi, a vivere queste ultime settimane con la gioia che fin qui ci ha accompagnate.
30 settimane, inizio il countdown. No panic!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)