Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

martedì 9 novembre 2010

Una famiglia fuori catalogo

Apprendo, non senza una certa agitazione, che non saremo una famiglia.
La conferenza sulla famiglia, che si svolge in questi giorni a Milano, è stata chiara. Anzi no, non lo è stata per niente, a dire la verità, dicendo, ritrattando e rettificando.
Non saremo una famiglia, ma io una mamma single e GF un padre che ha riconosciuto un figlio naturale. E quindi non meritevoli di considerazione, di aiuto.
Leggi l'articolo.

Giovanardi dixit: "Le coppie di fatto eterosessuali rinunciano al riconoscimento pubblico di loro volontà, vogliono vivere senza assumersi vincoli di alcun tipo, è chiaro che di fronte allo Stato è una situazione diversificata. Ed è evidente che avranno un trattamento diverso".  


Ah sì? Un figlio non è un'assunzione di vincolo sufficiente? Cioè, vale di più firmare un bel po' di carte, che fare e realizzare un progetto d'amore e di vita come mettere al mondo un figlio? Uhm.
Tanto tempo fa mi sono state promesse davanti a dio e agli uomini tante cose meravigliose e importanti. Una promessa è una promessa, e un'assunzione di vincolo è un'assunzione di vincolo. Il disfare è stato infinitamente più veloce del fare. Un attimo, davvero. Il diritto insindacabile di scegliere. Di andarsene. Allora perchè il diritto insindacabile di scegliere di restare e di sceglierlo tutti i giorni, con amore e dedizione e i mezzi che ci sono (che a volte mi sembrano davvero mezzi e neppure interi), perchè questo diritto non ratificato vale meno?
Non siamo una coppia di fatto GF e io. Siamo due persone che scelgono tutti i giorni e tutti i giorni si impegnano. C'è tanta bellezza, c'è amore, c'è assunzione di tantissime cose.
Sto estremizzando lo so. Ma essere catalogata mi da l'orticaria.

1 commento:

  1. famiglie di fatto e famiglie non di fatto:la famiglia in generale è messa in crisi dallo stato, perchè gli aiuti sono sempre TROPPO POCHI

    (Sia che tu sia famiglia di fatto che famiglia non di fatto)
    ES.LAMPANTE?gli asili nidi...impostati in base al reddito...quante persone ci sono che si dichiarano nullatenenti per usufruire delle"fasce"agevolate???a discapito magari di chi ne ha davvero bisogno....e potremmo andar avanti portando tanti esempi che ci rovinerebbero solo l'umore
    oppure gli assegni famigliari(proporzionali al reddito e al numero di figli)se uno chiede gli assegni famigliari non penso che sia perchè gli avanzan dei soldi, no?
    Io credo che sia inutile scaldarsi ...soprattutto credo sia inutile aspettarsi un aiuto dalle istituzioni

    Lo Stato in generale è latitante....sia che tu sia ufficializzato davanti a Dio, davanti ad un Sindaco o sia che tu sia "semplicemente convivente"

    Credi e continua a credere nel tuo impegno e in quello di GF(...aldilà di quello che è stato il passato!è vero fa male perchè ha segnato la tua persona ma quando stringerai fiammiferino fra le braccia, farà sempre un pò meno male)

    Grazie a quello infatti è IMPOSSIBILE sser CATALOGATA

    baci Sere

    RispondiElimina

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)