Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

giovedì 25 novembre 2010

Sfogo mattutino

Se il buongiorno si vede dal mattino, oggi è meglio che non faccia niente di più che respirare.
Già svegliarmi da sola è una cosa che trovo orribile e triste, subito, al primo battito di palpebra.
La macchina del caffè intasata e che non fa scendere il caffè è un vero attentato terroristico.
Nessuno che in metropolitana cede il posto alla mia pancia (viviamo in un mondo di cafoni!) e mi costringe a scendere, perchè non mi piace stare in piedi e pigiata, è un contrattempo da poco, ma che innervosisce.
La signora giapponese che seduta vicino a me, mangia pane aglio e carne, mi ha fatto rimbalzare lo stomaco nelle orecchie. I 2 due euro che avevo appoggiato sul bancone per pagare la colazione e invece se li è fregati quello davanti a me, così caffè e brioches stamattina mi sono costati 4 euro.
E' una jungla.
In cui ognuno fa quello che gli pare. Senza nessuna attenzione agli altri, senza cedere una briciola dei propri bisogni. Sono davvero stufa.
Mi viene voglia di mollare tutto e cercare un posto migliore.