Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

martedì 22 marzo 2011

Galleggiare

E cosa posso dire oggi? Che è l'ultimo giorno e che domani dopo breve taglio, finalmente Fiammiferino sarà qui (ha anche un nome, davvero, ma ve lo dico poi).
Sarà l'emozione, sarà che anche il fisico sente l'onda emotiva, ma mi è venuta una contrattura al gluteo (???bah) e faccio fatica a camminare, mi fa male un dente, ho il fiato corto e un sorriso stampato che non va più via.
Galleggio.
Sono una boa, in quel mare al largo che è Milano. Galleggio.
Non penso a domani, davvero. Non ogni istante, per lo meno.
Galleggio.

3 commenti:

  1. wow... quante emozioni... e andranno ad aumentare e divenire sempre più belle... ti ho letta di tanto in tanto... i tuoi pensieri canditi in candidi post... curiosa di conoscere il nome di Fiammiferino continuerò a leggerti se continuerai a scrivere... Auguri per tanta felità

    RispondiElimina
  2. buon galleggiamento e buon incontro con fiammiferino!
    ti ho letta sempre, sai che sono sempre stata un tua fan ;)
    un grande abbraccio,
    Marghe

    RispondiElimina
  3. domani è un gran giorno: te lo ricorderai (e lo racconterai) per sempre.
    Ti penserò con affetto
    SV

    RispondiElimina

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)