Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

domenica 5 dicembre 2010

Tips&tricks: viaggiare in gravidanza

Il viaggio è andato benissimo. 
Nonostante il traffico di Milano, che mi ha fatto temere di perdere la nave.
Io e le mie ansie.
Viaggiare in nave non è stressante, anzi piacevole.Servono solo alcuni accorgimenti:

1) prenotare una cabina: stendersi e possibilmente dormire è necessario quando la traversata è lunga;

2) Mangiare leggero e solo cose cotte, il self service delle navi offre poche alternative, ma valide
( a un prezzo esagerato, ma questa è un'altra storia

3) Se la pancia c'è, meglio viaggiare in tuta o abiti molto morbidi: tante ore consecutive in giro richiedono un abbigliamento che quasi non si senta;

4) Negli spostamenti in auto, fare qualche sosta ogni tanto (oltre quelle necessarie per la pipì)
è utile e anche un'occasione per vedere luoghi che normalmente si lasciano dietro il finestrino.

Andare via qualche giorno è sempre piacevole, trovo che in gravidanza lo sia anche di più.
 Interrompere la routine quotidiana, che è anche routine di pensiero inevitabilmente, fa godere ancora di più il periodo in cui si è.
 L'importante è non lasciarsi prendere dall'entusiasmo e dimenticare che non bisogna strafare, per il resto .. Liberi tutti !!

Nessun commento:

Posta un commento

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)