Com'è iniziata ...

Mi avevano detto che i figli bisogna averli da giovane.
Mi avevano detto che dopo i 35 è rischioso e anche faticoso.
Mi avevano detto che dopo i 40 è follia.
Quello che non dicevo io era che non avevo tutta questa intenzione di riprodurmi.
E niente, poi è andata che mi sono ritrovata a scrivere un blog per mamme, con un occhio di riguardo alle over 40.

venerdì 21 gennaio 2011

Nidificazione!!

Ieri finalmente ho parlato con l'imbianchino. Far dipingere una stanza è un po' come pianificare un restauro conservativo di una qualche opera d'arte. Dipingere tutto bianco candido, con un solo angolo colorato pare sia operazione non solo complessa, ma anche piuttosto costosa. Tant'è, se nido dev'essere nido sia!
La disponibilità quasi immediata dell'imbianchino mi ha spiazzata. Prima che lui venga, bisogna:

  1. Svuotare la libreria, dove oltre ai libri vivono alcune tonnellate di varie cose che spesso neppure riconosco come mie, bah, chissà da dove arrivano;
  2. Spostare la libreria vuota in corridoio, dove non ci starà e io avrò una crisi di nervi;
  3. Spingere l'armadio (strapieno, certo) almeno un metro più in là;
  4. Poichè l'armadio non si muoverà, svuotarlo in parte;
  5. Scoprire che l'armadio è ancorato al muro e avere un'altra crisi di nervi;
  6. Trovare il modo di sistemare il divano;
  7. Sfrattare i gatti dalla stanza e sarà straziante;
  8. Trovare un posto dove mettere le ciotole dei mici, dando loro la possibilità di trovarle e di non morire di fame;
  9. Inventare un modo per avere una presa di corrente dove non c'è;
  10. Riuscire a mantenere il nuovo ordine almeno fino all'arrivo dell'imbianchino.
Sarà un fine settimana impegnativo, me lo sento.

1 commento:

  1. Grazie!
    Meno male esiste quello "bollettino al pubblico"..
    Altrimenti come potrei scoprire cosa mi toccherà fare nel week-end!

    RispondiElimina

Se hai voglia di farmi un saluto, dire qualcosa, lasciare un messaggio. Io sono contenta se passi di qua, grazie :)